Espresso Italiano Championship

Espresso Italiano Championship 2017

Naturalmente anche nel 2017 si svolgeranno le preselezioni per l’Espresso Italiano Championship, una sfida che è anche una vetrina per baristi da tutto il mondo. Anche per questa edizione la torrefazione caffè Schreyögg organizzerà la preselezione in Alto Adige, che avrà luogo il prossimo 22 maggio 2017 nel centro formazione della torrefazione. I baristi prepareranno quattro espressi e quattro cappuccini il cui gusto e aspetto saranno valutati da due giudici e quattro degustatori qualificati, come sempre secondo le direttive INEI. Saranno inoltre valutati la dimestichezza con macinino e macchina da caffè. Il vincitore rappresenterà la torrefazione caffè Schreyögg alla finale nazionale di fine giugno a Milano, per la selezione dei candidati italiani alla gara internazionale prevista in occasione della fiera internazionale Host a Milano. Volete partecipare? Inviate una e-mail all’indirizzo info@s-caffe.com oppure chiamateci al numero +39 0473 967700. Il numero di partecipanti è limitato a 15.

Espresso Italiano Championship 2016 – Finale

Engelbert Schweigl, il vincitore delle preselezioni in Alto Adige, ha rappresentato la torrefazione caffè Schreyögg alla finale dell’Espresso Italiano Championship 2016 che si è tenuta il 20 ottobre alla Fiera TriestEspresso di Trieste, sfidando altri 18 baristi da tutto il mondo.

Con Engelbert Schweigl erano in tutto 19 i migliori baristi da tutto il mondo che si sono sottoposti al verdetto di due giudici. Hanno dato prova della loro abilità cimentandosi con la preparazione di quattro espressi e quattro cappuccini ciascuno, che sono stati valutati sulla base del profilo visivo e gustativo da due giudici e da quattro degustatori di caffè qualificati. La giuria si è espressa sulla base delle rigorose direttive stabilite dall’Istituto Nazionale Espresso Italiano. Purtroppo Engelbert Schweigl ha dovuto cedere il passo al nuovo campione, ma la cosa più importante era partecipare ed Engelbert ne è stato più che felice.

Espresso Championship 2016

L’emozionante preselezione del 2016

I responsabili della torrefazione caffè Schreyögg sono lieti che anche quest’anno il concorso sia stato generoso di baristi motivati e abili. La tensione e l’emozione hanno raggiunto livelli altissimi tali da rendere eccellenti le prestazioni, come nelle scorse edizioni, di tutti i partecipanti, ai quali va un immenso grazie.

Per trasmettere l’arte di preparare un buon caffè agli esperti del settore gastronomico ma anche ai consumatori finali, il 6 giugno presso il centro formazione della torrefazione caffè Schreyögg si è tenuta la terza preselezione altoatesina del concorso internazionale Espresso Italiano Championship 2016. Il concorso propone ad abili baristi provenienti da tutto il mondo l’opportunità di mostrare il loro talento e la loro bravura. Come sempre, lo scopo era convincere la giuria con quattro espressi e quattro cappuccini preparati ad arte. Due giudici e quattro degustatori qualificati hanno valutato gli espressi e i cappuccini basandosi sul gusto e sull’aspetto e attenendosi ai rigidi criteri dell’Istituto Nazionale Espresso Italiano (INEI). La valutazione ha tenuto inoltre conto della dimestichezza con macinino e macchina da caffè, aspetti che contraddistinguono i baristi esperti. Il vincitore della preselezione a punti è Engelbert Schweigl, che nell’autunno 2016 parteciperà alla finale in occasione della fiera specializzata TriestEspresso e rappresenterà la torrefazione caffè Schreyögg.

Intervista a Thomas Kuen

Signor Kuen, cosa le piace in modo particolare del suo lavoro di barista?
La sfida che si cela dietro ogni tazzina nella preparazione di un caffè perfetto, sia che si tratti di un espresso oppure di un cappuccino.
Preparare il caffè significa per me arte e passione, in egual misura.

Cosa rende buono un espresso?
Per me, oltre alla miscela di caffè, è soprattutto la preparazione a essere importante. Apprezzo in particolar modo i grani di caffè appena macinati, il giusto grado di macinatura e la corretta estrazione, ma anche l’esatta quantità di caffè, 7 g per un espresso in tazzina da 25 ml, e un tempo d’infusione pari a 25 secondi.

Riuscirebbe a sintetizzare la Sua esperienza in una formula?
(ride) Si tratta dalla formula delle M:
miscela, la perfetta miscela di caffè;
macinino, il giusto grado di macinatura;
macchina, indispensabile che sia buona;
mano, ovvero la persona che prepara il caffè.

Con questa formula e le sue conoscenze, Thomas Kuen riuscirà sicuramente a ottenere un ottimo piazzamento in occasione della fi nale dell’Espresso Italiano Championship 2014.

indietro top