Dal trattamento alla torrefazione

Essiccare, sbucciare, selezionare, imballare: prima di affrontare il trasporto, le drupe ma anche il pergamino, devono passare per la macchina decorticatrice dopo la preparazione in umido.

Durante la fase di sbucciatura delle drupe, che avviene all’interno di un dispositivo oppure all’aperto, dalle drupe si rimuove tutto ciò che è superfl uo. La procedura con il metodo “lavato”, prevede che si eliminino il pergamino e la membrana argentea, mentre la procedura “a secco” comporta l’eliminazione di ulteriori impurità della polpa. Apposite macchine scorticatrici rompono la buccia e, grazie alla pressione oppure grazie a un procedimento che si avvale della forza centrifuga, il chicco si libera della buccia. Dopo successivi processi di lavaggio e selezione e a seguito dell’operazione di sbucciatura, si passa alla selezione finale e alla classifi cazione dei chicchi. È giunto il momento di eliminare le ultime impurità dai chicchi di caffè e smistare secondo la grandezza, la compattezza e il colore, manualmente oppure con l’aiuto di selezione elettrica o meccanica. Il caffè, assortito ora a seconda della qualità, è trasferito in sacchi oppure sfuso nei container ed è pronto per affrontare il viaggio verso la torrefazione.

indietro top