Matematica del caffè

Interessante non solo per i patiti della matematica ....

Interessante non solo per i patiti della matematica: quanti macchiati o cappuccini si possono preparare con un litro di latte? E un chilo di caffè a quanti espressi corrisponde?

Tanti di voi si saranno posti questa domanda. Effettivamente, non è semplice fornire una risposta: l’esatto numero di macchiati, ma soprattutto di cappuccini, dipende naturalmente dalla grandezza della tazzina e dalla quantità di espresso utilizzata. Vi stupirà, invece, sapere che il contenuto di proteine nel latte (mediamente pari al 3,5%) e il modo in cui lo si scalda hanno una loro importanza, mentre il contenuto di grassi non è rilevante, anche se contribuisce al gusto. È piuttosto da considerare che preferire una schiuma di latte cremosa dalla struttura vellutata calda, e pertanto compatta, è di gran lunga più apprezzabile.
Nel caso del macchiato, il calcolo non si risolve tanto semplicemente, in quanto nonostante il latte serva solo a “macchiare” il caffè, come suggerisce chiaramente la defi nizione di macchiato, questo è spesso caricato di una quantità eccessiva di latte. Considerando una tazza da 80 ml, si può tuttavia ipotizzare che un litro di latte sia suffi ciente per circa 30 macchiati. Il classico cappuccino da 180 ml, che si compone di un espresso da 25 ml, si prepara per circa dieci volte con un litro di latte. Risulta invece ben più semplice calcolare quanti espressi si preparano con un chilo di caffè: dato che la quantità ideale per tazza è di 7 g di polvere di caffè, i cultori del caffè possono contare su 143 tazzine di buon caffè.

indietro top