Contenitori di caffè di ultima generazione

storia

Il listino prezzi del 1913/14 della prima torrefazione caffè di Merano di Josef Schreyögg si fregia della tecnica più all’avanguardia.

I vantaggi dei moderni contenitori per la conservazione del caffè tostato sono decantati come segue: “1. Dal punto di vista igienico ed estetico, si evita il riprovevole contatto delle mani del venditore con il caffè. Ciò è invece inevitabile con ogni altro tipo di metodo di vendita. 2) Il caffè è chiuso ermeticamente negli apparati e protetto dall’impatto dell’aria. 3) Il prelevamento nonché il rigetto, in caso di una porzione eccessiva di caffè, avvengono in contenitori chiusi. 4) L’utilizzo improprio di palette e l’assimilazione di odori oppure profumi derivanti da altri prodotti sono esclusi, dato che le palette sono accessori dei contenitori stessi.” La miscela Spezial di Schreyögg, da 4,40 corone al chilo, è descritta quale specialità della casa, prodotta con particolare cura, di cui gusto e aroma soddisfano anche i palati più fi ni. Purtroppo, la ricetta non è stata fornita.

indietro top